BIC – Universal Typeface Experiment

BIC – Universal Typeface Experiment: una iniziativa che ricalca quello delle nazioni sovrapposte: ogni persona scrive a mano una lettera dell’alfabeto per poi trovare un tratto risultante dalla media di tutti gli altri. Il progetto proposto dalla BIC voleva trovare un tratto universale così come lo era la loro penna.

[Fantastico!] BIC – Universal Typeface Experiment I patiti di font, tipografia e, soprattutto, gli amanti della scrittura a mano impazziranno per questo fantastico progetto di BIC: Universal Typeface Experiment. In cosa consiste l’esperimento? “Unifying the world’s handwriting into a universal typeface.”  L’idea era quella di raccogliere in crowdsourcing contributi scritti a mano da tutto il mondo e combinarli in un unico carattere tipografico che potesse essere esplorato attraverso vari dati demografici. Il nostro bell’esperimento è riuscito a raccogliere più di un milione di contributi in meno di un mese e continua ad evolversi man mano che sempre più persone prendono la penna per partecipare. E così il brand ha creato un sito dove le persone possono prendere parte all’esperimento scrivendo a mano tutte le lettere dell’alfabeto. Finora hanno partecipato 152 paesi e, al momento in cui scriviamo, sono stati raccolti 1.725.909 caratteri. Puoi esplorare tutti i contributi filtrandoli in base a queste categorie: Gender, Age, Country, Handedness, Industry. 

https://www.behance.net/gallery/25841689/BIC-The-Universal-Typeface-Experiment

https://www.smithsonianmag.com/arts-culture/universal-typeface-averages-worlds-handwriting-to-produce-an-incredibly-average-font-180951904/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.